Close

Questo sito utlizza cookie. Può leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.

Pterygoplichthys gibbiceps

pH 6.5 - 7.8
dGH 4° - 20°
Temperatura 23° - 27°C
Lunghezza 50cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi Ancistrus gibbiceps, Chaetostomus gibbiceps, Hemiancistrus gibbiceps, Liposarcus altipinnis, Liposarcus scophus.
Distribuzione Rio Pacaya in Perù.
Kner 1854, in acquario 1961. Dimorfismo Sconosciuto.
COMPORTAMENTO

Pesce pacifico. In natura vive in branchi. Pacifico anche con pesci più piccoli. Ideale per grandi vasche di comunità.


ALLEVAMENTO

Ha bisogno di una vasca molto lunga, minimo 140cm, con grandi nascondigli e folta vegetazione. Diventa attivo di notte ed ispeziona tutta la vasca in cerca di alghe. Non mangia le piante. pH 6.5 - 7.8 e durezza 4° - 20° dGH.


RIPRODUZIONE

Sconosciuta.


ALIMENTAZIONE

Pesce erbivoro che deve essere cibato di notte. Alimentarlo con alghe, compresse vegetali e detriti. Accetta anche lattuga sbollentata ma come ultima risorsa. Gli individui adulti (30cm) possono mangiare ciascuno da 6 a 8 compresse vegetali ogni giorno.


NOTE E CURIOSITA'

Data l'immensa mole di escrementi che produce questo pesce, si consiglia un filtro notevolmente sovradimensionato. Se la vasca è troppo piccola, il pesce crescerà difficilmente se non per niente.