UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Chanda ranga

pH 7.0 - 8.4
dGH 15° - 35°
Temperatura 20° - 30°C
Lunghezza 8cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi Ambassis lala, Ambassis ranga, Chanda lala, Pseudambassis lala.
Distribuzione Acque dolci e salmastre dell'India, Birmania e Thailandia.
Hamilton 1822, in acquario 1905. Dimorfismo Le femmine sono giallo pallido con vescica natatoria arrotondata verso la parte frontale. I maschi hanno contorni blu su pinna anale e dorsale. La loro vescica natatoria è appuntita verso il retro.
COMPORTAMENTO

Pacifico pesce di banco, molto pauroso e suscettibile. Allevare solamente con compagni di vasca pacifici e mansueti. Pesce territoriale.


ALLEVAMENTO

Ha bisogno di una vasca pesantemente piantumata con un fondo scuro di lavalite o perline di basalto. Ha bisogno di nascondigli tra pietre e radici. Si consiglia acqua invecchiata e vasca posizionata dove riesca a prendere alcune ore di sole al giorno. Si consiglia inoltre di aggiungere 2 cucchiai da té di sale da cucina ogni 10 litri d'acqua per aumentare la salute del pesce. Durezza 15° - 35° dGH e pH 7.0 - 8.5.


RIPRODUZIONE

La riproduzione è semplice. Temperatura dell'acqua 24° - 28°C. La deposizione avviene soprattutto con l'aumento della temperatura, l'aggiunta di acqua dolce e l'aumentare della luce mattutina. La femmina depone sino a 150 uova tra le piante. Le uova vi andranno ad aderire e si schiuderanno in 24 ore. Gli avannotti inizieranno a nuotare dal giorno successivo. Sono difficili da far crescere.


ALIMENTAZIONE

Pesce carnivoro. Mangia qualsiasi tipo di cibo vivo. Accetta anche le scagliette ma non può essere alimentato solo con queste.


NOTE E CURIOSITA'

Le loro uova sono piccole e facilmente attaccabili da micosi. Si consiglia di aggiungere Trypaflavina nella proporzione di 1g ogni 100l.