UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Epiplatys dageti

pH 6.0 - 6.5
dGH sino a 10°
Temperatura 21° - 23°C
Lunghezza 7cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi Nessuno.
Distribuzione Sierra Leone, Liberia, Costa d'Avorio sudorientale, Ghana sudoccidentale.
Poll 1953. Dimorfismo Il maschio è più grande ed ha la pinna anale a punta. Può essere trovato con diverse livree. La femmina è rosso-marrone con la pinna anale arrotondata.
COMPORTAMENTO

Pacifico e vivace predatore da piccolo. Diventa aggressivo col passare del tempo. I maschi compattono tra di loro durante il periodo riproduttivo. Allevare in vasca dedicata o assieme a pesci pacifici della stessa taglia.


ALLEVAMENTO

Vasca con fondo scuro formato da ghiaietto sottile e densa vegetazione sui lati e sul retro. Si raccomandano piante galleggianti per ridurre la luce e rocce e radici come decorazione. pH 6.0 - 6.5 e durezza sino a 10° dGH. Preferisce acqua datata quindi si consigliano cambi a distanza di 5 - 6 settimane.


RIPRODUZIONE

Facile da riprodurre. Temperatura 24° - 26°C. La vasca deve essere poco illuminata e deve avere piante a foglia sottile e Riccia in superficie. La riproduzione può essere indotta inserendo una femmina assieme a diversi maschi. Dato che i genitori mangeranno le uova, si consiglia di rimuovere le piante sulle quali è avvenuta la deposizione, sostituendole con piante nuove sino alla fine del periodo riproduttivo di una settimana. Le uova si schiuderanno in 8 - 10 giorni e dovranno essere alimentati con cibo finemente triturato.


ALIMENTAZIONE

Pesce onnivoro. Mangia qualsiasi tipo di cibo vivo tipo piccoli crostacei, insetti adulti, larve di zanzara, Enchytraea e piccoli pesci. Accetta volentieri scagliette.


NOTE E CURIOSITA'

Era conosciuto come Epiplatys chaperi.