UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Lacustricola pumilus

pH 7.5
dGH 12°
Temperatura 24° - 26°C
Lunghezza 5.5cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi Haplochilus pumilus, Haplochilichthys pumilus, Haplocheilichthys pumilus, Haplochilus dhonti, Aplocheilichthys dhonti.
Distribuzione Nei grandi laghi dell'Africa orientale, Lago Vittoria, Lago Tanganyika, Lago Edward, Lago Kivu.
Buolenger 1906, in acquario 1930. Dimorfismo Nel maschio, tutte le pinne, ad eccezione delle pettorali, sono di color arancio-marrone. Nelle femmine sono arrotondate e prive di colorazione.
COMPORTAMENTO

Pacifico, facilmente spaventabile e timido pesce da banco. Questa specie convive benissimo con pesci che occupano la zona bassa e mediana della vasca.


ALLEVAMENTO

Preferisce una vasca con fondo scuro e vegetazione sul retro. Nascondigli creati tra le radici. Adora avere spazio libero per nuotare. Areare abbondantemente la vasca poiché la colorazione risalta maggiormente quando la concentrazione d'ossigeno è elevata. pH 7.5 e durezza 12° dGH.


RIPRODUZIONE

Temperatura dell'acqua 25° - 27°C. pH 6.5 e durezza 5° dGH. Aggiungere mediamente 1 - 2 cucchiai di sale da cucina ogni 10 litri d'acqua, piantumare la vasca con vegetazione a foglia fine. Livello dell'acqua basso ed ottima ossigenazione. Le piccole uova, di circa 1mm di diametro, verranno attaccate alle foglie delle piante tramite una sostanza adesiva e richiederanno circa 14 giorni per svilupparsi. Nutrire gli avannotti con cibo vivo di piccole dimensioni.


ALIMENTAZIONE

Pesce carnivoro. Mangia qualsiasi tipo di cibo vivo. a volte accetta anche scaglie.


NOTE E CURIOSITA'

Acqua morbida e leggermente acida può favorire lo sviluppo della tubercolosi. Lasciare accesa una luce lunare durante la notte poiché il pesce, non vedendo bene al buio, potrebbe farsi male.