UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Aphanius iberus

pH 7.0
dGH 8° - 10°
Temperatura 10° - 32°
Lunghezza 5cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi Cyprinodon iberus, Lebias ibericus.
Distribuzione Si trova solamente in acque dolci della Spagna, CAtalonia, Valencia e Murcia; è presente anche in Marocco e Algeria.
Valenciennes 1846, in acquario 1911. Dimorfismo Il maschio ha una colorazione dal blu-verde all'acqua marina. Pinne anale e dorsale sono scure con alcune macchioline. La pinna caudale è blu scuro con delle righe chiare. La femmina è di color verde oliva o blu-verde con la coda senza colorazione.
COMPORTAMENTO

Pesce pacifico, senza grandi pretese che può essere abbinato assieme a pesci aventi le stesse origini.


ALLEVAMENTO

Un substrato sottile e alta densità di vegetazione. Molte radici per creare nascondigli. Lasciare spazi liberi per nuotare. pH 7.0 e durezza 8° - 10° dGH.


RIPRODUZIONE

La temperatura deve essere attorno ai 30°C. Piante a foglia sottile sul fondo e alcune piante galleggianti in superficie per creare zone d'ombra. Il pesce normalmente depone sulle piante e deve essere ben alimentato altrimenti divorerà le uova. Per essere sicuri, conviene rimuovere i genitori dopo la deposizione. Gli avannotti usciranno dall'uovo dopo una settimana e dovranno essere alimentati con cibo polverizzato dopo il completo assorbimento del sacco vitellino.


ALIMENTAZIONE

Pesce carnivoro. Mangia qualsiasi tipo di cibo vivo di piccole dimensioni. Suggerite larve di zanzara.


NOTE E CURIOSITA'

I migliori risultati nella riproduzione si hanno quando la temperatura si attesta sui 12° - 16°C, in inverno. Questo pesce veniva usato per il controllo delle zanzare prima dell'introduzione della Gambusia affinis.