Close

Questo sito utlizza cookie. Può leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.

Devario devario

pH 6.5 - 7.0
dGH 5° - 12°
Temperatura 15° - 26°C
Lunghezza 15cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi Cyprinus devario, Danio devario.
Distribuzione Nelle aree alluvionali dal fiume Indu all'Assam, Pakistan, India settentrionale e Bangladesh.
Hamilton 1822, in acquario 1949. Dimorfismo Il maschio è più minuto e più intensamente colorato. La femmina è più corpulenta durante il periodo riproduttivo.
COMPORTAMENTO

Può essere allevato in banchi sinché questi pesci non iniziano a scolorirsi, diventando insolitamente timidi. Pesce molto pacifico che può essere allevato con tutti i pesci del genere Brachydanio.


ALLEVAMENTO

Fine ghiaia e piante resistenti posizionate sui lati della vasca. Ha bisogno di moltissimo spazio per nuotare, specialmente nella parte superiore della vasca. Raccomandato per qualsiasi vasca di comunità. Acqua con durezza da 5° a 12° dGH e pH 6.5 - 7.0.


RIPRODUZIONE

Temperatura dell'acqua 24° - 25°C. Ha bisogno di una vasca da riproduzione abbastanza grande e un pizzico di sole. Alimentare con Enchytraea durante la deposizione e rimuovere i genitori al termine della stessa. Da 5 a 20 uova vengono deposte ad ogni passaggio, sino ad un massimo di 300. Le uova si schiudono in 24 - 48 ore e gli avannotti sono molto facili da crescere.


ALIMENTAZIONE

Pesce onnivoro. Mangia cibo vivo, scagliette, granelli e vegetali.


NOTE E CURIOSITA'

Differisce dagli altri Danio e Brachydanio dal numero di raggi sulla pinna dorsale. Con 18 - 19 raggi, il Danio devario è quello con la pinna dorsale più lunga.