Close

Questo sito utlizza cookie. Può leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.

Puntius arulius

pH 6.0 - 6.5
dGH 10°
Temperatura 19° - 25°C
Lunghezza 12cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi Barbus arulius.
Distribuzione Sud e Sudest India.
Jerdon 1849, in acquario 1954. Dimorfismo La pinna dorsale del maschio è allungata, nella femmina è più corta ed appuntita. I maschi, quando si avvicina il momento di riprodursi, hanno un'eruzione cutanea vicino alla bocca (piccoli puntini bianchi). Le femmine invece diventano più tonde.
COMPORTAMENTO

Pesce resistente, di banco, che può esser allevato con pesci tipo Barbus dunckeri, Barbus everetti e altri simili Ciprinidi.


ALLEVAMENTO

Tenere piante a foglia larga e decorare la casca con radici e pietre. Un piccolo strato di melma potrebbe essere accettato più che volentieri dal pesce. Ha bisogno di molto spazio per nuotare. Ottimo pesce di comunità. Acqua morbida, sino a 10° dGH, leggermente acida, pH 6.0 - 6.5. Si consiglia un cabio settimanale di 1/4 dell'acqua.


RIPRODUZIONE

Non per niente facile, usare una vasca con boschetti di piante sottili. Il pesce depone vicino la superficie dopo un acceso rituale di nuoto e corteggiamento. Depone mediamente meno di 100 uova.


ALIMENTAZIONE

Pesce onnivoro, mangia qualsiasi tipo di cibo vivo, fiocchi, lattuga, spinaci e alghe.


NOTE E CURIOSITA'

Raggiunge la sua piena colorazione dopo qualche anno di vita.