UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Mikrogeophagus ramirezi

pH 6.5 - 7.0
dGH sino a 10°
Temperatura 22° - 26°C
Lunghezza 7cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi Apistogramma ramirezi, Papillochromis ramirezi, Microgeophagus ramirezi.
Distribuzione Venezuela occidentale, Colombia.
Myers & Harry 1948, in acquario 1948. Dimorfismo La femmina è più piccola, ha il secondo raggio della pinna dorsale più corto e una chiazza rossastra sullo stomaco. Appena prima della deposizione può essere evidente l'ovopositore. La pinna dorsale del maschio è molto più lunga.
COMPORTAMENTO

Pesce molto tollerante, agisce come una coppia ma non sono ben precise le divisioni tra i due ruoli.


ALLEVAMENTO

Predilige una vasca con zone ben piantumate, zone dove potersi nascondere e spazio libero per il nuoto. Aggiungere un ottimo biocondizionatore ad ogni cambio d'acqua. pH 6.5 - 7.0 e durezza sino a 10° dGH.


RIPRODUZIONE

Durezza di 3° dGH e pH 7.0. Filtrazione in torba. La femmina depone sino a 200 uova su rocce o in piccole buche.


ALIMENTAZIONE

Pesce onnivoro, mangia qualsiasi tipo di cibo vivo, granulare, scagliette e compresse.


NOTE E CURIOSITA'

Molto sensibile ai cambiamenti della chimica dell'acqua, ai cambiamenti dell'ambiente circostante ed alla Tubercolosi ittica. Ha una vita media di 2 - 3 anni. Gli esemplari riprodotti in vasca, spesso presentano la perdita delle pinne.