UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Apistogramma trifasciata

pH 6.0 - 7.0
dGH sino a 10°
Temperatura 26° - 29°C
Lunghezza 6cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi Biotodoma trifasciatum, Heterogramma trifasciatum.
Distribuzione Nelle lagune e nelle insenature del Rio Paraguay e del Rio Guapore.
Eigenmann & Kennedy 1903, in acquario 1959. Dimorfismo Dimorfismo e dicromatismo sessuale molto pronunciati. Il 3° e il 5° raggio della pinna dorsale del maschio sono molto allungati.
COMPORTAMENTO

Territoriale e poligamo. Tenere sempre 4 - 5 femmine per ogni maschio. Il maschio occuperà la parte alta della vasca mentre le femmine si spartiranno il territorio vicino al fondo. Pacifico, a volte scava sul fondale, specialmente durante il periodo riproduttivo. Forma famiglie patriarcali/matriarcali.


ALLEVAMENTO

Necessita di vasche il più grandi possibile per poter osservare il rapporto famigliare che questi pesci instaurano. Si consiglia una vasca di almeno 80cm con all'interno 4 femmine ed un maschio. Il territorio delle femmine deve essere di almeno 20cm quadrati. Piantumare la vasca densamente con contorni naturali di rocce e radici. Posizionare una grotticella all'interno del territorio di ogni femmina. Usare un fondo sabbioso.


RIPRODUZIONE

Durezza 2° - 5° dGH, pH 6.5 e temperatura 28° - 30°C. Cave-breeders, la femmina arriva a deporre sino a 100 uova nella sua grotticella. La madre si prederà cura degli avannotti per settimane intere.


ALIMENTAZIONE

Pesce carnivoro, mangia cibo vivo tipo Daphnia, Cyclops e larve di zanzara.


NOTE E CURIOSITA'

Questo pesce è molto sensibile al cambio dei valori dell'acqua. Le femmine adorano rapirsi gli avannotti a vicenda. A volte, le femmine sono talmente intente nelle cure parentali che spesso si prendono cura persino di pulci d'acqua e di Tubifex.