UNDERWATER WORLD

Home
Piante Contatti

Apistogramma macmasteri

pH 6.0 - 6.5
dGH 2° - 4°
Temperatura 23° - 30°C
Lunghezza 8cm

 

 

 

 

 

 

Sinonimi Nessuno.
Distribuzione Bacino del Rio Orinoco, Rio Meta nei pressi di Villavicencio.
Kullander 1979, in acquario 1980. Dimorfismo Dimorfismo e dicromatismo molto evidenti. Il maschio è più grande, ha la pinna dorsale con la membrana allungata e terminante in rosso. La coda, spesso biforcata, è contornata di rosso. La coda della femmina è sempre arrotondata.
COMPORTAMENTO

Territoriale e pacifico Ciclide nano. Raramente scava. I maschi sono poligami ma, se allevati in piccole vasche, formano coppie stabili. Devono essere abbinati con Caracidi pacifici e tranquilli che occupino la parte alta della vasca, dimodoché il maschio possa dimostrare la difesa del suo territorio. Formano famiglie patriarcali/matriarcali.


ALLEVAMENTO

Ha bisogno di una vasca con densa vegetazione e nascondigli, tipo grotticelle, disposte tra rocce e radici. Possono andar bene anche piccoli vasi e cocci con un fondo di ghiaietto sottile. Durezza 2° - 4° dGH e pH 6.0 - 6.5.


RIPRODUZIONE

Cave-breeders, la femmina depone sino a 120 uova sul soffitto della sua grotticella. La femmina sorveglia le uova mentre il maschio sorveglia il territorio. Il maschio inoltre aiuta nella crescita degli avannotti. Gli avannotti inizieranno a nuotare dopo circa una settimana. Il maschio si occuperà dell'accudire i piccoli dopo la seconda settimana se la femmina è nuovamente pronta alla deposizione.


ALIMENTAZIONE

Pesce carnivoro. Difficilmente accetta cibo secco o liofilizzato. Preferisce cibo vivo di qualsiasi tipo.


NOTE E CURIOSITA'

Nessuna.