Ctenobrycon hauxwellianus.

Silver Tetra

Corpo fortemente schiacciato ai lati, diamantiforme; testa grande e posta in posizione centrale; occhio grande e bordato d'oro nella parte superiore dell'iride. Bocca grande e rivolta verso l'alto. Pinne allungate e grandi. Pinna caudale delicatamente bilobata. La linea laterale è completa.
Il corpo presenta una colorazione che va dall'argento del ventre al verde smeraldo della schiena; in alcuni casi la colorazione risulta sul bianco perla o rosa. Presenta una macchia nera sul peduncolo caudale. Le pinne sono trasparenti con leggere bordature nere sulla pinna dorsale. La pinna anale e le pinne pettorali possono avere riflessi gialli e arancioni.

Comportamento

In natura popola un diverso range di habitat, prediligendo le acque abbastanza veloci dei torrenti e dei fiumi a carattere torrentizio nel bacino Amazzonico.
Si muove in banchi numerosi, che arrivano a contare sino a 100 individui, prediligendo le zone ricche di vegetazione sommersa e numerosi nascondigli. Non è aggressivo ma, il suo nuoto energico e veloce, spesso disturba gli altri pesci.


Allevamento

Un buon setup per l'allevamento di questo pesce è una vasca di almeno 120cm, allestita per ricreare un torrente forestale.
Il fondale della vasca deve essere composto prevalentemente da sabbia fine, cosparsa di ciottoli e rocce, con alcune radici e rami che si protendono verso la superficie dell'acqua.
La piantumazione deve essere abbondante, posta in specialmodo verso il retro ed i lati della vasca, in modo da lasciare libera la parte centrale per non impedire il nuoto vigoroso di questi pesci.
  La filtrazione deve essere forte, in grado di ricreare una buona corrente d'acqua. Il passaggio in torba è consigliato.
  L'illuminazione deve essere intensa ma, ridotta in alcune zone mediante l'inserimento di piante galleggianti o grovigli di rami e radici nei pressi del pelo dell'acqua. In questo modo il pesce potrà trovare ripari e nascondigli in caso di situazioni di stress o di conflitti interni al banco.
Il numero minimo sotto al quale possono nascere delle situazioni di tensione e stress tra i pesci è di 8 esemplari.


Riproduzione

In natura è un pesce molto prolifico che, nella stagione delle piogge, migra nelle zone di foresta allagate in cerca di siti per la deposizione. Una volta trovato il punto ideale, la coppia riproduttrice si stacca dal banco per andare a deporre in mezzo alle piante. A deposizione conclusa, i genitori si allontaneranno, lasciando le uova al loro destino.
In acquario la riproduzione è possibile ma solo separando la coppia in una vasca dedicata. Il cannibalismo genitoriale è molto alto in questa specie.
  La vasca va allestita con un substrato di lana di cocco o un paio di Echynodorus, in modo da nascondere le uova alla vista dei genitori. La filtrazione mediante un piccolo filtro ad aria passante in spugna e illuminazione assente. Infine un piccolo riscaldatore sufficiente a mantenere la temperatura attorno ai 26°C.
La coppia andrà introdotta in vasca la sera e, se tutto andrà alla perfezione, la deposizione avverrà alle prime luci dell'alba. Le uova si schiuderanno dopo un giorno circa e gli avannotti, una volta in grado di nuotare liberamente, andranno alimentati con scagliette finemente triturate, tuorlo d'uovo e Artemia salina.


Alimentazione

E' un pesce onnivoro. In natura si nutre prevalentemente di piccoli invertebrati, anellidi, piccoli crostacei, larve ed insetti. Si nutre inoltre di alghe e materiale vegetale.
In vasca predilige maggiormente cibo vivo quale Artemia salina, Daphnie e piccoli Tubifex ma non disdegna il cibo in scaglie. Può mordicchiare le piante se la dieta non viene implementata con alghe e vegetali sbollentati.


Non molto popolare tra gli appassionati, spesso viene confuso con il Metynnis argenteus.
pH:

6.0 - 8.0

Durezza Totale:

0° - 25°dGH

Temperatura:

20°C - 28°C


 Dimensioni massime del pesce: 8cm

Tetragonopterus hauxwellianus,
Ctenobrycon spilurus hauxwellianus.

Sud America,
Rio Juruà e suoi affluenti, Rio Napo e Rio Aguarico, affluenti del Rio delle Amazzoni.

Vuoi realizzare un favoloso acquario?

Sei alla ricerca di consigli, indicazioni, o hai solo bisogno di confrontarti? Non esitare a contattarci!