Brachychalcinus orbicularis.

Discus Tetra

Ha un corpo lateralmente compresso, di forma discoidale. La testa, posta centralmente, è netta; la bocca è grande e rivolta verso l'alto; l'occhio è grande e dall'iride bordato di oro e rosso. La linea laterale è completa.
La pinna anale si estende per oltre la metà del corpo, la pinna caudale è bilobata e la pinna dorsale presenta i raggi allungati, con una stretta intersezione con il corpo del pesce.
La colorazione di base è argentata con riflessi bronzo e ottone. Le pinne sono trasparenti con alcune screziature oro-bronzo. Il ventre è bianco.

Comportamento

Anche se presenta la struttura mandibolare simile a quella del Piranha,questo pesce risulta essere pacifico sia coi propri conspecifici sia con gli altri pesci. Popola diversi habitat che vanno dalle acque scure dei grandi fiumi, ai canali di drenaggio costieri, sino ai torrenti nel cuore del bacino Amazzonico. Ha un nuoto molto energico e predilige le zone dove la corrente si fa maggiormente sentire.


Allevamento

Il setup ideale per questo pesce è una vasca di almeno 120cm di lunghezza, con un substrato composto prevalentemente da ghiaia sottile mista a sabbia e ciottoli ben levigati, il tutto cosparso da materiale vegetale tipo foglie o piccoli pezzi di legno. La presenza di rami e radici a formare ripari e zone d'ombra è ben gradita.
La popolazione minima da inserire conta almeno 8 esemplari, questo per ridurre al minimo l'aggressività dovuta da stress, dato che la sua attenzione sarebbe rivolta solamente al mantenimento della gerarchia all'interno del banco.
Ha bisogno di spazio libero per il nuoto, molto veloce ed energico, quindi non deve trovare troppi ostacoli; luminosità soffusa e forte filtrazione in torba in modo da ricreare un discreto movimento dell'acqua.
Ottimi compagni di vasca possono essere Loricariidi, Corydoras, Ciclidi moderatamente pacifici della stessa taglia quali Heros, Geophagus, Cleithacara, o altri Caracidi della stessa taglia e comportamento.
La vegetazione è sconsigliata a causa della tendenza del pesce a mangiare le foglie più tenere delle piante. La piantumazione, se gradita, deve essere fatta con piante molto coriacee.


Riproduzione

Il dimorfismo sessuale, come nella maggior parte dei Caracidi, diventa evidente solamente nel periodo riproduttivo, quando la femmina presenta la zona ventrale monto più gonfia per via della presenza delle uova ed il maschio sviluppa delle specie di uncini sui primi raggi della pinna anale.
In natura questi pesci sono soliti deporre le uova su piante a foglia sottile e tra le radici degli alberi. In cattività si hanno pochissime informazioni a riguardo di riproduzioni avvenute con successo. In natura arriva a deporre sino 2000 uova quando l'acqua arriva ad una temperatura tra i 26° ed i 30°C. Teoricamente si potrebbe provare la riproduzione in una grande vasca dedicata, con un volume superiore a 500 litri netti. Dopo la riproduzione i genitori vanno allontanati perché potrebbero cibarsi delle uova. Gli avannotti nuotano liberamente dal sesto - settimo giorno. Si nutrono con Artemia salina e scaglie finemente triturate.


Alimentazione

E' un pesce onnivoro e da studi effettuati sulle sue abitudini alimentari, risulta nutrirsi prevalentemente di invertebrati, piccoli crostacei, insetti, alghe e materiale vegetale. In acquario accetta sia cibo vivo che in scaglie o granuli. L'apporto di vegetali quali insalata e spinaci è sicuramente un toccasana nel caso in cui si vogliano inserire piante in vasca. L'alimentazione con cibo vivo deve essere abbastanza costante, fornendo Chyronomus, Daphnie ed Artemia salina almeno 3 volte a settimana.


Pesce molto carino, simile al "Dollaro d'argento" ma con una minor tendenza a rosicchiare le piante.
pH:

5.5 - 7.5

Durezza Totale:

0° - 25°dGH

Temperatura:

18°C - 24°C


 Dimensioni massime del pesce: 12cm

Ephippicharax orbicularis,
Tetragonopterus orbicularis,
Tetragonopterus compressus,
Fowlerina orbicularis,
Gymnocorymbus nemopterus,
Poptella orbicularis.

Sud America,
nei bacini centrale e settentrionale della regione.

Vuoi realizzare un favoloso acquario?

Sei alla ricerca di consigli, indicazioni, o hai solo bisogno di confrontarti? Non esitare a contattarci!