Hasemania nana.

Silvertip Tetra

Presenta un corpo fusiforme, molto schiacciato sui fianchi; la testa è appuntita con la bocca, in posizione avanzata, rivolta verso l'alto; la pinna dorsale è molto sviluppata; la pinna anale, che si estende per gran parte della zona ventrale, presenta i primi raggi più lunghi; pinna caudale con due lobi pronunciati; non è presente lla pinna adiposa.
La livrea è colorata di giallo oro; sulla punta delle pinne pettorali, dorsale ed anale sono presenti dei punti di color turchese molto acceso; la pinna caudale è arancione con una riga nera centrale e le parti finali turchese acceso.

Comportamento

L’Hasemania nana proviene dal Sud America, in prevalenza dal Rio São Francisco in Brasile.
Il suo habitat naturale è caratterizzato dalla quasi assenza di piante, nelle zone dal fondale sabbioso e forte presenza di radici. Quando trova aree fortemente piantumate, si insedia nella zona dimostrando comportamenti quasi territoriali anche verso pesci di taglia più grande.
Ha un carattere quasi del tutto pacifico anche se il suo nuoto veloce e vivace possa sembrare aggressivo per molti pesci. É stato ritrovato sia in acque chiare che in acque nere. Vive a durezze prossime allo zero e pH che oscilla da valori molto acidi (sotto il 6) a valori prossimi a 7.


Allevamento

Il setup ideale per questo vivace caracide è realizzato in una vasca da almeno 80 litri, con fondo scuro e sabbioso, densamente piantumato ai lati e ricco di rami e radici. Lo spazio nella zona centrale della vasca deve essere lasciato abbastanza libero per il nuoto. Questo può consentire l'inserimento di almeno 10 esemplari, in modo da ridurre lo stress e la tendenza a mordere le pinne agli altri pesci.
Il fondo deve essere cosparso con foglie secche e scarse formazioni rocciose. Il setup deve essere allestito in modo da creare nascondigli e ripari.
La filtrazione deve sempre garantire una discreta corrente, in modo da assecondare il nuovo vivace e guizzante di questo pesce. Infine la luce deve essere non troppo intensa, possibilmente ridotta mediante l'inserimento di rami e piante galleggianti. Infine si raccomanda la filtrazione in torba, per tenere un'acqua sempre acida dal colorito bruno.


Riproduzione

La riproduzione di questo piccolo caracide è tanto semplice quanto difficile da ottenere in cattività.
In natura questi pesci prediligono deporre in zone fortemente ricche di vegetazione, al riparo da eventuali predatori. Il dimorfismo sessuale è poco evidente se non per una colorazione più vivida mostrata dal maschio e dalla pancia prominente della femmina durante la produzione di uova.
In cattività la riproduzione può essere tentata all'interno del branco. Una volta trovata la coppia riproduttrice, identificabile dalla femmina più gonfia di uova e dal maschio dalla colorazione più brillante, questa può essere separata ed introdotta in una piccola vasca scarsamente illuminata o del tutto priva di illuminazione, allestita con scarsa vegetazione, soprattutto muschio sul fondo per trattenere le uova, ed acqua acida, dal pH inferiore a 6. Si consiglia di introdurre un piccolo riscaldatore ed un filtro ad aria. Se le condizioni saranno favorevoli, la deposizione dovrebbe avvenire alle prime luci dell'alba.
Una volta che le uova saranno state deposte, la coppia deve essere allontanata dalla vasca per evitare eventuali predazioni.
Dopo la schiusa, che generalmente avviene dopo 24-36 ore, gli avannotti impiegheranno 3-4 giorni per iniziare a nuotare autonomamente. A questo punto dovranno essere alimentati con micro cibo vivo, tipo Infusoria o similare, per poi passare a naupli di Artemia con l'aumentare della taglia.


Alimentazione

In natura questo pesce si nutre di un discreto range di alimenti, passando dalle alghe ai microrganismi che le popolano, per arrivare a piccoli insetti e larve di questi. In cattività accetta qualsiasi tipo di cibo vivo e secco, sufficientemente piccolo da essere mangiato.


pH:

4.8 - 6.8

Durezza Totale:

0° - 25°dGH

Temperatura:

22°C - 28°C


 Dimensioni massime del pesce: 5cm

Hasemania melanura,
Hasemania marginata,
Hemigrammus nanus.

Sud America,
Sud est del Brasile, Bahia e Minas Gerais. Viene trovato sia in acque mosse che acque calme in piccoli corsi d'acqua. Bacino del Rio Sao Francisco nell'est del Brasile.

Vuoi realizzare un favoloso acquario?

Sei alla ricerca di consigli, indicazioni, o hai solo bisogno di confrontarti? Non esitare a contattarci!