Leporinus fasciatus.

Banded Leporinus

Presenta un corpo siluriforme compresso ai lati, molto allungato, la testa è netta e di torma triangolare. La bocca, piccola e posta in posizione terminale, è posta nella parte centrale della testa; l'occhio è grande e l'iride è bordato di giallo e screziature rosse. La dentatura è caratteristica dei Leporinus, infatti presenta due incisivi molto prominenti.
Il colore del corpo varia dal beige al giallo, colorazione che vira al grigio con l'aumentare dell'età. Il ventre vira dal bianco al crema. L'intero corpo, testa compresa, è attraversato da bande verticali di colore scuro. Le pinne sono trasparenti con leggere bordature che variano dal blu al nero. Il peduncolo caudale è presente ma poco evidente, di colore simile alla parte sottostante del corpo. La bocca, negli individui adulti, presenta macchie rossastre.
In età giovanile questo pesce presenta 5 bande nere e, verso il primo anno di età, la prima di queste bande si dividerà in 2, formando un ulteriore banda. Successivamente, ogni 6 mesi, un'altra banda si dividerà ulteriormente in 2. Quando questo pesce avrà all'incirca sui 3 anni di età, avrà sul suo corpo 10 bande, che da gialle vireranno verso l'arancione.

Comportamento

In natura, questo pesce vive in banchi numerosissimi, di 15 - 20 esemplari e popola una vasta gamma di habitat.
Questo anostomide è relativamente pacifico se il banco rimane numeroso.
Ha abitudini migratorie, andando ad esplorare le zone allagate, alla ricerca di cibo, durante la stagione delle piogge.

Allevamento

L'allestimento ideale per l'allevamento di questo pesce è quello che ricrea un corso d'acqua dalla forte corrente, dedicato esclusivamente a questi pesci.
La vasca, di almeno 250cm per un gruppo minimo di 8 esemplari, deve avere un potente sistema filtrante, onde evitare cambiamenti nella chimica dell'acqua. Il fondale deve essere sabbioso, cosparso di numerosi ciottoli e ricco di ghiaietto. Rocce e radici non devono mancare, così come anfratti e piante molto coriacee.
Le aree piantumate devono essere in equilibrio con lo spazio libero per il nuoto. Essendo pesci gregari, hanno bisogno di molto spazio durante gli spostamenti.
Può essere inserito, come singolo esemplare, in acquari di comunità con altri pesci delle stesse dimensioni ed indole, tipo grandi Caracidi, Loricariidi, Doradidi, e grandi Ciclidi. Può capitare che morda le pinne degli altri pesci o che tenda a predare i compagni di vasca più piccoli.
Sono ottimi saltatori quindi la vasca deve essere ben chiusa.
Non adora la luce intensa e le acque troppo cristalline quindi, un'illuminazione ridotta, anche mediante piante galleggianti, e filtrazione in torba, sono requisiti fondamentali per l'allevamento di questo pesce.
Non dovrebbe essere assolutamente introdotto in un acquario biologicamente non maturo. I cambi d'acqua devono essere di circa il 50% del volume ogni 2 settimane, facendo attenzione a non rimuovere troppe alghe dagli arredi, fonte di cibo primaria per questi pesci.


Riproduzione

Il dimorfismo sessuale di questo pesce è pressappoco sconosciuto.
Si ipotizza che le femmine siano di taglia maggiore ed abbiano una pancia leggermente più prominente di quella dei maschi.
La riproduzione in cattività non è ancora stata effettuata, di fatti gli esemplari presenti in commercio sono di cattura.
In natura, il maschio realizza una specie di buca nella sabbia, pavimentandola con piccoli ciottoli e ghiaietto, che trasporta con la bocca. Una volta che il nido sarà realizzato, la coppia inizierà un intenso rituale di accoppiamento al di sopra di questo.
Il maschio si occuperà della cura e della pulizia del nido, nondimeno curerà anche lo sviluppo degli avannotti.


Alimentazione

In natura mangia qualsiasi cosa galleggi sulla superficie e non, tra cui piante, frutta e foglie. Quando un albero cade nei corsi d'acqua, questo pesce va subito a "curiosare" in cerca di vegetazione da mangiare.
In acquario non disdegna cibo vivo, secco o in scaglie. Si raccomanda un buon apporto di vegetali quali spinaci sbollentati, lattuga, cetrioli, zucchine, ed alghe nella sua dieta.


Leporinus significa piccola lepre, infatti, gli individui di questo genere hanno una bocca simile a quella della lepre, con 2 denti prominenti.
pH:

5.5 - 7.5

Durezza Totale:

0° - 20°dGH

Temperatura:

22°C - 26°C


 Dimensioni massime del pesce: 30cm

Salmo fasciatus,
Chalceus fasciatus,
Leporinum novemfasciatus,
Salmo timbure.

Sud America,
Sistemi fluviali del Rio delle Amazzoni e del fiume Orinoco, compresi i loro maggiori affluenti in Brasile, Bolivia, Perù e Venezuela; trovato anche in canali di drenaggio costieri della Guyana, Suriname e Guyana Francese tipo Essequibo, Courantyne (Corantijn), Demerera e Coppename. Introdotto artificialmente dall'uomo in Florida.

Vuoi realizzare un favoloso acquario?

Sei alla ricerca di consigli, indicazioni, o hai solo bisogno di confrontarti? Non esitare a contattarci!