Paraphago rostratus.

Questo è un caracide con un corpo allungato a forma di siluro con le mandibole molto allungare. Una linea nera ed iridescente segue orizzontalmente l'intera lunghezza del pesce, dalla punta del naso al peduncolo caudale, seguendo la linea laterale. La parte superiore è color verde argento, con macchie nere mentre la pancia è color crema che va a sfumare al bianco perla, anch'essa attraversata da piccole macchie scure. Le squame sono evidenti e grandi, così come l'occhio. La pinna adiposa è piccola. La pinna caudale è attraversata da bande nere orizzontali.

Comportamento

E' un predatore solitario che ama sia le acque aperte che frequentare le aree densamente piantumate dove poter tendere feroci agguati alle sue prede.

Allevamento

Il Paraphago rostratus ha bisogno di un substrato scuro, a grana fine, cosparso di grandi rocce piatte, radici e tronchi sommersi per creare delle zone di posta. La piantumazione deve essere abbondante ai lati, con piante che si sviluppino in orizzontale, senza ridurre lo spazio centrale da lasciare libero per il nuoto. L'allevamento di questo pesce non è difficile e sopporta abbastanza bene le variazioni nei valori della chimica dell'acqua. Da inserire in acquari dedicati. Il movimento dell'acqua deve essere debole. L'illuminazione deve essere soffusa e la filtrazione dell'acqua deve essere in torba per aumentare i tannini disciolti. Meglio se allevato da solo poiché tende a mordere e nutrirsi delle pinne degli altri pesci.


Riproduzione

Non si hanno sufficienti dati descrittivi sul dimorfismo sessuale e sulla riproduzione di questi pesci.

Alimentazione

Questo caracide è carnivoro e si nutre prevalentemente di piccoli pesci, larve di insetto, anellidi e soprattutto pinne e scaglie di altri pesci. In cattività accetta qualsiasi tipo di cibo vivo, piccoli pesci e pezzi di pinne di altri pesci.


La mandibola superiore si può muovere liberamente, fungendo da forbice in accoppiata con la mandibola inferiore. Questo facilita il compito di tranciare via le pinne delle sue prede.
pH:

6.0 - 7.0

Durezza Totale:

5° - 12°dGH

Temperatura:

23°C - 26°C


 Dimensioni massime del pesce: 18cm

Nessuno.

Africa,
lago Mai-Ndombe nella Repubblica Democratica del Congo, ma segnalato di recente nell'intero bacino del Congo Centrale.

Vuoi realizzare un favoloso acquario?

Sei alla ricerca di consigli, indicazioni, o hai solo bisogno di confrontarti? Non esitare a contattarci!