Micralestes humilis.

Redfin Tetra

Questo caracide popola una vasta zona dell'Africa, prediligendo le acque non troppo ferme e ricche di ossigeno.
Ha un corpo iridescente, color argento-rame mentre le pinne sono per lo più grigie bordate di bianco. Sulla pinna dorsale è visibile una macchia nera verso l'estremità, sulla pinna caudale sono presenti due nette macchie rosse. La linea laterale è segnata da una colorazione oro e blu, iridescente come tutto il resto del corpo.

Comportamento

Il Micralestes humilis è un vivace e pacifico caracide che ama vivere in banchi numerosi.
Questi pesci sono molto socievoli anche con altre specie. Popola le zone ad elevata corrente e ricche di ossigeno. Questo lo rende un abile e veloce nuotatore; caratteristica che si ritrova anche durante il pasto, difatti tutti gli esemplari del banco si comportano come se fossero in piena frenesia alimentare, saltando ed avventandosi sul cibo.


Allevamento

Il Redfin Tetra predilige un fondale a grana da fine a media, cosparso di rocce e tronchi sommersi dove potersi nascondere.
Ha bisogno di una vasca ben piantumata ai lati con tanto spazio centrale libero per il nuoto e una forte movimentazione dell'acqua per renderla ricca di ossigeno. Essendo un pesce di banco, si consiglia l'introduzione in vasca di almeno 12 esemplari, di conseguenza, le piccole vasche sono sconsigliate per l'allevamento di questo caracide. Per quanto riguarda i valori dell'acqua, è un pesce che si adatta molto bene a un ampio range di valori. Può essere un'ottima aggiunta per una vasca di comunità con atri pesci vivaci.


Riproduzione

Il dimorfismo sessuale è evidente; il maschio è più snello e la sua pinna anale è più lunga ed incurvata. Non si sa molto a riguardo della riproduzione in cattività ma, in natura, si comporta come ogni altro caracide africano. Gli adulti vanno condizionati con abbondante cibo vivo prima di essere introdotti nell'acquario per la riproduzione, la sera, e devono essere rimossi il prima possibile dopo la deposizione delle uova, che è normalmente indicata dall'aspetto molto più snello della femmina. L'incubazione dura 24-36 ore. Gli avannotti nuotano liberamente entro una settimana. Quando si nota che sono attivamente in cerca di cibo, per il periodo iniziale dovrebbe essere offerto cibo microscopico. Possono passare fino a due settimane prima che siano abbastanza grandi da accettare naupli d'Artemia e simili. Gli avannotti sono molto sensibili alle fluttuazioni nella chimica dell'acqua e sarebbe meglio non cambiare per nulla l'acqua durante le loro prime settimane di vita.


Alimentazione

E' un pesce carnivoro che si nutre di piccoli invertebrati, larve di zanzara e di insetti che si posano sulla superficie dell'acqua. In cattività accetta sia cibo vivo che congelato. Non disdegna il cibo in scaglie e granulare.


Viene spesso confuso con il Micralestes stormsi. Solo un'attenta analisi delle caratteristiche somatiche del pesce può togliere qualsiasi dubbio sulla sua identità.

pH:

6.5 - 7.5

Durezza Totale:

10° - 25°dGH

Temperatura:

23°C - 27°C


 Dimensioni massime del pesce: 105mm

Brycinus humilis,
Rhabdalestes septentrionalis.

Africa,
è ampliamente distribuito all'interno del bacino del fiume Congo. In Guinea meridionale, si può trovare nel Cross Ntem e nel bacino del fiume Ogowe. E' molto distribuito in Angola, Cameroon, Chad, Congo, Nigeria e Zambia.

Vuoi realizzare un favoloso acquario?

Sei alla ricerca di consigli, indicazioni, o hai solo bisogno di confrontarti? Non esitare a contattarci!